INFORMAZIONI PER PARTECIPARE AI BANDI PSL

   REQUISITI GENERALI PER PARTECIPARE AI BANDI

Qualsiasi soggetto, pubblico o privato, che intende presentare una domanda di contributo nell’ambito dei bandi pubblicati dal GAL in attuazione della Strategia, dovrà tener conto delle seguenti condizioni di ammissibilità generali:

  • la presentazione della domanda deve avvenire nei termini e con le condizioni previste dal rispettivo Bando;

  • il richiedente deve essere in possesso del fascicolo aziendale aggiornato nei 12 mesi precedenti dalla data di presentazione della domanda. Il fascicolo aziendale, sia in formato cartaceo che elettronico, viene costituito dopo la registrazione all’anagrafe regionale delle imprese e ne è parte integrante. L’anagrafe regionale delle imprese e il fascicolo aziendale rappresentano gli elementi centrali del SISCO (Sistema delle Conoscenze) su cui si basa la gestione completa dei procedimenti. La costituzione e l’aggiornamento del fascicolo aziendale sono di competenza esclusiva dei CAA riconosciuti dalla Regione Lombardia, ai quali le imprese devono rivolgersi. I CAA provvedono, dietro richiesta delle imprese, alla costituzione e all’aggiornamento del fascicolo aziendale a titolo gratuito, senza alcun onere finanziario a carico delle imprese stesse.

  • l’intervento proposto deve essere realizzato all’interno dell’area LEADER, ossia nell’ambito amministrativo dei del territorio del GAL.

 

I bandi potranno specificare ulteriori condizioni di ammissibilità in funzione della tipologia di intervento per cui si richiede il sostegno.

Il soggetto richiedente deve inoltre disporre:

  1. di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) che verrà utilizzato per tutte le comunicazioni con il GAL successive alla presentazione della domanda;

  2. di un dispositivo di certificazione elettronica qualificata (firma digitale) in corso di validità (obbligatorio per le domande presentate in modalità telematica. 

 

 

APPROFONDIMENTI

- Il fascicolo aziendale

- Come candidare un progetto a contributo

- FAQ

 

per informazioni

Responsabile dei procedimenti Nicola Gallinaro
Informazioni
Giulia Lazzairni
0365-651085