OPERAZIONE 6.1.01 - Incentivi per la costituzione di nuove aziende agricole in "zone svantaggiate di montagna" e "altre zone" da parte di giovani agricoltori

INFO E CONTATTI

Obiettivo dell'intervento

L'operazione intende promuovere l’imprenditorialità e l’occupazione tra i giovani agricoltori,

sostenendo l’avvio e il potenziamento di microimprese operanti nel settore agricolo nelle aree rurali svantaggiate e non, al fine di incentivare l'insediamento dei giovani nella creazione di imprese agricole competitive.

Spese ammissibili

Il sostegno è erogato sotto forma di premio di primo insediamento ai giovani agricoltori come pagamento forfettario in due rate.

Beneficiari

Possono presentare domanda i giovani agricoltori che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola, in qualità di:

a) titolare di una impresa individuale;

b) rappresentante legale di una società agricola1 di persone, capitali o cooperativa.

Importi e aliquote di sostegno

La dotazione finanziaria complessiva dell’Operazione, per le presenti disposizioni attuative, è pari ad euro 400.000,00 di contributo pubblico.

Il contributo concesso è pari al 100% della spesa ammessa a finanziamento. L’importo del premio, in relazione alla zona dove è ubicata l’azienda in cui avviene il primo insediamento, è il seguente:

a) giovane agricoltore che si insedia in azienda agricola ubicata in zona svantaggiata di montagna - € 30.000;

b) giovane agricoltore che si insedia in azienda agricola ubicata in altre zone - € 20.000.

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Pubblicazione: 20 febbraio 2019

Scadenza: 30 aprile 2019 ore 12.00

CONTATTI

Direttore: Dott. Nicola Gallinaro

Animatore: Dott.ssa Giulia Lazzarini

0365-651085